ISTITUTO COMPRENSIVO DELLA VALLE DEI LAGHI

Scuola Primaria di Terlago

La scuola

Il territorio

Il Comune

Lago di Terlago

Laghi di Lamar

Montagne

I paesi

La storia

Servizi

Il lavoro

 

 

 

Lago di LamarLa Paganella, la più celebre montagna trentina, alta e rocciosa sovrasta e domina i Laghi di Lamar. Ai suoi piedi queste due piccole perle colorano una zona molto interessante sia per gli aspetti paesaggistici che geologici.

I laghi si trovano a quota 714 m. Il lago Santo è lungo 675 m e largo 150 con una profondità massima di 13m.

Il lago di Lamar è lungo 375 m e largo 130; profondità massima 16 m.

L'intera zona dei laghi è caratterizzata da rocce calcaree e per questa particolarità si notano numerosi fenomeni di carsismo quali ad esempio l'assenza di emissari dai due laghi le cui acque defluiscono molto lontane tramite scoli sotterranei. Per tale motivo anche questi due laghi sono sottoposti a notevoli variazioni di livello. Nell'Autunno inverno 200/2001 i due laghi sono cresciuti tanto da riuscire a ricongiungersi.

Verde intenso è il colore delle acque del Lago Santo e ancora più cupo è quello del Lago di Lamar. La loro trasparenza è superiore ai 3 m.

Lungo la sponda occidentale del lago Santo corre uno stupendo sentiero attraversato da alcuni brevi corsi d'acqua che scendono con allegre cascatelle dall'altipiano prativo di Prada (acqua de Gardenàl, acqua da Iole, ...).

Le acque sono abbondantemente colonizzate da organismi lacustri animali e vegetali. Le specie ittiche, pressoché uguali nei due bacini, sono varie e numerose.