ISTITUTO COMPRENSIVO DELLA VALLE DEI LAGHI

Scuola Primaria di Terlago

La storia

Il castello

La preda

Leggende

Il territorio

 

LA PREDA

La PredaAll’incrocio di via Torchio con piazza S. Andrea, di fronte alla facciata principale della chiesa c’è una tavola di pietra che viene chiamata La Preda o Taola dela Resón.

È un tavolo di pietra rossa non particolarmente grande piantato nel terreno. La tradizione vuole che attorno a quel tavolo si tenesse la Regola.

La Regola era l'antica assemblea comunale alla quale i capi famiglia andavano per trattare gli affari della comunità. Ma la stessa parola indicava anche il territorio che era soggetto alla Carta di Regola (l'antico statuto) e la comunità che ne faceva parte.

Sulla Carta di Regola del 1424, conservata negli archivi comunali, non è indicato il luogo dell’assemblea ma l’importante reperto della Preda costituisce un prezioso riferimento per indicare nella piazza la sede per le pubbliche riunioni e forse su quel tavolo si scrivevano i documenti, si tenevano le aste per la vendita del legname....

Noi sappiamo che un'assemblea era convocata il Lunedì di Pasqua per eleggere le cariche comunali. Durante il corso dell’anno però ne avvenivano delle altre di minor importanza, convocate in caso di necessità.